La Locomotiva Onlus

In settimana sono stato in compagnia dell’amico Danilo Tuccillo, suo ospite presso l’Istituto Sant’Antonio La Palma nel rione Sanità, imponente edificio dei padri Francescani e sede operativa della Cooperativa sociale “La Locomotiva Onlus”.
Tra le tante attività e i molteplici progetti in essere, “La Locomotiva” accoglie persone senza dimora: attualmente presso l’Istituto sono disponibili 85 posti letto destinati a uomini e donne di ogni nazionalità, che vivono una situazione di disagio socio-economico.
Offre loro – con il sostegno di una fitta rete di associazioni, gruppi e singoli volontari – un servizio di prima accoglienza che prevede il pernottamento, la cena, la colazione, la doccia ma anche il servizio guardaroba, ovvero, all’occorrenza, dona indumenti a chi ne ha bisogno.
Per di più, la Cooperativa si prende cura del reinserimento sociale dei suoi ospiti, fornendo loro competenze specifiche e percorsi di inserimento lavorativo, laboratori di informatica, di scrittura, di cucina, di attività motoria, musicale, cineforum, etc.
Ma ciò che più mi ha impressionato è il sentimento di solidarietà e di comprensione percepiti nei gesti semplici dei volontari e degli operatori coinvolti nella cura dei ospiti in difficoltà.
Ci ritornerò senz’altro, magari provando a mettere al loro servizio un po’ del mio tempo.
Ma nel frattempo, ciò che è doveroso riconoscere è la grande funzione svolta dal volontariato, che aprendo strade un tempo impraticabili, ha dato indicazioni precise ed ha fornito esempi preziosi agli enti istituzionali, oggi più che mai in difficoltà a svolgere una concreta azione.
Rispetto e sostegno per queste persone che impegnate in attività così difficili e delicate spesso sottraggono parte del loro tempo anche agli affetti familiari.
14650772_1136522226395259_1487163393988510190_n

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*