Giubileo delle Arti: un evento di grande rilievo artistico e culturale per la città di Napoli.

Tra pochi giorni avrà inizio il “Giubileo delle Arti”, una manifestazione di grande rilievo artistico e culturale voluta da Sua Eminenza Crescenzio Sepe e promossa dal Vicario alla Cultura don Adolfo Russo, dal Vicario al Laicato mons. Cinti e dal presidente della sezione napoletana dell’Unione Cattolica Artisti Italiani (UCAI), il Maestro Luigi Grima.
Molteplici sono le iniziative artistiche: spettacoli, mostre pittoriche, cori e orchestre scolastiche, che si svolgeranno dal 4 al 13 novembre in luoghi meravigliosi, ricchi di spiritualità e cultura: Donnaregina Vecchia, il Museo Diocesano, la Cattedrale e il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella.
In questi giorni, ho visto l’instancabile amica Luciana Mascia, vicepresidente UCAI Napoli, coinvolgere numerosi artisti napoletani per renderli partecipi, con le loro opere, dell’evento che si preannuncia anche come un importante momento di riflessione sulla Bellezza e, si spera, sulla necessaria rivalutazione del ruolo degli artisti (sempre più a margine), e sulle innumerevoli funzioni e contributi che apportano e possono apportare per lo sviluppo sociale e personale.
“Questo mondo nel quale viviamo ha bisogno di bellezza: la bellezza unisce le generazioni e le fa comunicare nell’ammirazione” (Paolo VI).
14657513_1141721872541961_8138403876371022703_n

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*